Pianificazione

Illustration 3 it

Esaminate con i vostri partner le caratteristiche principali della pianificazione, nello specifico:

  • i risultati che si intendono ottenere con il progetto o il programma (visione e obiettivi)
  • i sistemi ai quali occorre apportare modifiche (setting, gruppi d’interesse e gruppi target)
  • il modo di procedere per ottenere tali obiettivi (strategie e misure) e
  • le risorse necessarie (budget)
  • l’impostazione del progetto o del programma in modo che gli esiti siano il più possibile duraturi.
  • Visione e obiettivi

    Il progetto ha una visione e obiettivi concreti (orientati verso gli esiti) e valutabili.

  • Esiti durevoli

    Il progetto è teso a generare esiti durevoli.

  • Procedura

    La procedura è motivata in modo chiaro con riferimento ai nessi causali presunti.

  • Setting e target

    La scelta dei setting, dei target ed eventualmente dei moltiplicatori è plausibilmente giustificata in vista degli esiti che si intendono ottenere.

  • Risorse del progetto

    Le risorse finanziarie e di personale necessarie ai fini del progetto sono garantite.

Criteri qualitativi (progetti) (pdf)
Criteri qualitativi (progetti) (xlsm.zip)

  • Bozza
  • Checklist del budget del progetto
  • Modello di classificazione dei risultati
  • Concetto
  • Tabella di pianificazione
  • Tabella di valutazione
  • Le strategie e le misure sono idonee per raggiungere gli obiettivi del progetto o del programma?
  • Sono disponibili sufficienti risorse finanziarie e umane per poter realizzare le misure con un buon livello qualitativo?
  • Nel progetto avete incluso anche riserve per gli imprevisti?
  • Bozza del progetto
  • Concetto
  • Gruppi d'interesse
  • Indicatore
  • Misura
  • Obiettivo del progetto
  • Obiettivo smart
  • Pietra miliare
  • Strategia
  • Target
  • Visione
Ultima modifica: 18 novembre 2013 20:27