Inserimento del progetto in una strategia o in un programma d'intervento più ampi

Che cosa sono le strategie più ampie nell’ambito della salute pubblica?

Le strategie nell’ambito della salute pubblica esistono a livello internazionale, nazionale e regionale e si presentano sotto forma di policy, di concetti quadro, di programmi o di reti. L’obiettivo di strategie di questo tipo è di definire un quadro d’intervento comune per un tema abbozzato con chiarezza. Visioni, obiettivi e suggerimenti d’intervento rappresentano un orientamento trasparente e finalizzato per tutti i partecipanti alla strategia.

A livello internazionale, il concetto quadro formulato dall’OMS „Salute per tutti nel 21esimo secolo“ è una delle strategie più note. Essa definisce i temi prioritari e formula 21 obiettivi sotto forma di suggerimenti per le politiche sanitarie nazionali.

A livello nazionale in genere si definisce una strategia comune con priorità, obiettivi e misure da adottare entro un determinato asse temperale, nell’ambito di una politica sanitaria nazionale. In Svizzera, dove non esiste una politica sanitaria nazionale, attualmente è allo studio una legge per la prevenzione, che dovrebbe fissare le basi per la definizione di obiettivi comuni su scala nazionale e per una coordinazione ottimale.

A livello nazionale esistono inoltre programmi su temi specifici. Si citino, ad esempio, per la Svizzera:

  • la strategia nazionale aids/HIV, Ufficio federale della sanità pubblica
  • il programma nazionale Alcool 2008-2012, Ufficio federale della sanità pubblica
  • il programma nazionale Tabacco 2008-2012, Ufficio federale della sanità pubblica
  • il programma nazionale Alimentazione e attività fisica 2008-2012, Ufficio federale della sanità pubblica in collaborazione con Promozione Salute Svizzera

Un’ulteriore forma di strategie più ampie nell’ambito della salute pubblica sono le reti. Esse si basano su un contesto specifico comune con gli stessi obiettivi, consentono uno scambio di pareri specialistici e promuovono lo sviluppo del tema in questione. A livello europeo, ad esempio, esistono la Rete europea delle scuole promotrici di salute e la Rete europea per la promozione della salute in ambiente di lavoro.

I vantaggi delle strategie più ampie nell’ambito della salute pubblica

Le esperienze mostrano che il potenziale di efficacia dei progetti è maggiore se essi vengono inseriti in un programma globale con obiettivi più ampi a lungo termine. I progetti sono infatti intenti limitati nel tempo e negli esiti. È quindi importante realizzare progetti e misure d’intervento in maniera coordinata nell’ambito di obiettivi comuni. Un programma più ampio possiede inoltre generalmente basi teoriche capillari relativamente a metodi di monitoraggio e di valutazione.

Programmi o reti sono importanti vettori di know-how e forum di scambio: vi è uno scambio di esperienze, uno sfruttamento di sinergie e una maggiore efficacia nonché durata nel tempo di tutti i progetti interessati.

Progetti realizzati al di fuori di programmi o reti nazionali o cantonali corrono il rischio che alla scadenza termini anche la loro efficacia.

Riferimenti bibliografici

  • Sécurité sociale CHSS (Ed.) (2008): Prévention et promotion de la santé, 6/2008. [Link/Download]
  • Temete di dover orientare in misura eccessiva il vostro progetto agli obiettivi del programma esistente e quindi di perdere la libertà di definire autonomamente i vostri obiettivi.
  • Preferite lavorare in maniera autonoma.
  • Potete sfruttare le sinergie e approfittare delle esperienze di altri specialisti.
  • Aumentate le possibilità di efficacia e di durata nel tempo del vostro progetto, dal momento che obiettivi e misure vengono coordinati e inseriti in un quadro più ampio.
  • All’interno di una rete approfittate della possibilità di scambio di pareri specialistici, di un ampio flusso di informazioni e delle ultime scoperte del settore.
  • Createvi una visione d’insieme di programmi nonché strategie regionali e nazionali (evtl. anche internazionali) attuali e, in occasione di colloqui con i diversi responsabili, appurate se il vostro progetto si sovrappone ad altri e/o se vi sono delle correlazioni.
  • Definite quali criteri deve soddisfare il vostro progetto affinché risulti consono agli obiettivi di una rete o di un programma corrispettivo.
  • Potete inserire il vostro progetto in una strategia più ampia? Se non è possibile, per quale motivo?
  • Conoscete i campi prioritari tematici e d’intervento nell’ambito della prevenzione e della promozione della salute a livello nazionale e regionale?
Ultima modifica: 01 settembre 2010 00:44