deenfrit  
Newsletter quint-essenz | giugno 2011
Logo
  Newsletter per i nostri partner
Herausforderung Komplexität
Cara/o utente di quint-essenz

Vi giunge oggi la prima newsletter di quint-essenz nel suo nuovo design. Due volte l’anno trovate un tema d’approfondimento sullo sviluppo della qualità e la gestione progettuale, informazioni su innovazioni tecniche e contenutistiche, la presentazione di uno degli strumenti di quint-essenz, utili suggerimenti, il ritratto di un membro della nostra community nonché nuovi profili di esperti, organizzazioni, progetti o gruppi specialistici. Vi auguriamo una buona lettura!

Il vostro team quint-essenz

 
La sfida della complessità
La complessità della prevenzione e della promozione della salute

La sfida è sempre aperta per gli esperti nell’ambito della promozione della salute e della prevenzione: i progetti di promozione della salute (e di prevenzione) comportano infatti interventi complessi entro sistemi socio-spaziali altrettanto complessi. I setting nei quali vengono realizzati progetti di promozione della salute sono caratterizzati da una molteplicità di persone e gruppi, che interagiscono tra loro in modi diversi. Inoltre, setting quali scuole, aziende o famiglie si trovano in un rapporto di interscambio costante con l’ambiente in cui vivono, da cui vengono fortemente influenzati e che a loro volta influenzano in misura notevole. Ogni setting, inteso come sistema sociale complesso, è unico, e nel suo modo di funzionare e di agire, risulta stratificato, altamente dinamico e solo difficilmente prevedibile (Wright, 2006).

Leggere l'articolo di fondo
 
 
Il mio settore / Tool di gestione progettuale

Alla voce "Il mio settore" ora è possibile indicare separatamente per ogni gruppo specialistico di cui si è membri, se si desidera essere informati via e-mail sui nuovi contributi alla discussione. Le persone con un profilo pubblico ora possono essere invitate nel gruppo attraverso il loro nome e non, come sinora, mediante il loro indirizzo e-mail (non visibile). A ogni contributo alla discussione in seno ai gruppi specialistici è possibile allegare direttamente documenti e link. I propri tag possono essere elaborati centralmente, e, all’occorrenza, cancellati con tutte le relative corrispondenze.

La procedura nell’ambito dell’emissione di rapporti è stata facilitata altresì con l’aggiunta di nuove opzioni. Ora vi è la possibilità di escludere singoli elementi dei rapporti e integrare il logo del progetto e/o dell’organizzazione.

per maggiori informazioni
 
 
 
Novità: Community

I collegamenti tra gli elementi della community, quali ad esempio adesioni di esperti a gruppi specialistici, ora vengono resi pubblici automaticamente, se tutti gli elementi sono pubblici. Questo vale anche per le sedi di specialisti e organizzazioni pubbliche. Tuttavia, all’occorrenza ogni collegamento può essere contrassegnato come "privato" e quindi reso nuovamente invisibile.

Per ridurre la durata dei download e a favore di una migliore visione d’insieme, la visualizzazione di elenchi (ad esempio di esperti) ora viene limitata al massimo a 50 risultati, suddivisi in base all’indice di attività e in ordine alfabetico. Indicazioni sul numero dei risultati mostrati e non mostrati evidenziano la necessità o meno di aggiungere ulteriori criteri di filtro per arginare ulteriormente il numero di corrispondenze trovate.

per maggiori informazioni
 
 
 
Strumenti : Elenco dei criteri qualitativi

D’ora in poi, in ogni newsletter presenteremo brevemente uno degli strumenti di quint-essenz. Iniziamo con il più importante, l’elenco dei criteri qualitativi. I criteri qualitativi costituiscono la spina dorsale del nostro sistema qualitativo nonché il riferimento per tutti gli aspetti qualitativi di un lavoro di progetto. Essi consentono una riflessione e una valutazione sistematica dei progetti in ogni fase operativa, dalla pianificazione, alla realizzazione fino alla conclusione. La valutazione di un progetto a fronte dei criteri qualitativi genera un profilo di valutazione in cui vengono messi in evidenza punti di forza e potenziali di miglioramento, da cui desumere gli obiettivi qualitativi prioritari e gli interventi volti a migliorare l’aspetto della qualità

per maggiori informazioni
 
 
 
Libro consigliato

Simonelli, Ilaria; Simonelli Fabrizio (2011). Atlante concettuale della salutogenesi. Modelli e teorie di riferimento per generare salute. Milano: Angeli.

Il libro 'Atlante concettuale della salutogenesi - Modelli e teorie di riferimento per generare salute' di Ilaria Simonelli e Fabrizio Simonelli rappresenta uno strumento di lavoro molto utile per chi è impegnato nel campo della promozione della salute e per chi privilegia i determinanti della salute per approcciare il tema della salute individuale e collettivo, ponendo il proprio focus sulla comprensione dei processi salutogenici e sul ruolo degli agenti che li influenzano. Gli autori propongono un approccio che permette di ripensare la concezione della salute, di rivedere i loro quadri teorico-concettuali, di individuare nuovi strumenti e "lenti" con le quali guardare i meccanismi di generazione della salute. Questo Atlante concettuale si rivolge a policy makers, managers di servizi sanitari, persone impegnate nelle reti della solidarietà, operatori-promotori della salute, educatori e promotori della salute impegnati nella società civile, offrendo una panoramica attenta sul piano metodologico, di contenuto e di schemi interpretativi, e sollecitando esplicitamente ulteriori riflessioni che sottolineano l’urgenza di prendere decisioni che favoriscano le risorse salutogeniche.

Il libro può essere preso in prestito da: InfoDoc Svizzera italiana, c/o Centro di documentazione , Ufficio di promozione e di valutazione sanitaria, Via Orico 5, CH - 6500 Bellinzona, dss-cend@ti.ch, www.ti.ch/salute-biblioteca

 
 
Nuovi profili su quint-essenz
 
Monitoraggio IMC di bambini e adolescenti in Svizzera
Monitoraggio IMC di bambini e adolescenti in Svizzera

Gruppo specialistico chiuso per i membri del gruppo di lavoro BMI Monitoring Svizzera: negli scorsi anni, Promozione Salute Svizzera, in collaborazione con i servizi medici scolastici delle città di Basilea, Berna e Zurigo nonché con Lamprecht & Stamm Sozialforschung und Beratung AG ha messo a punto un sistema di monitoraggio dell’indice di massa corporea.

per maggiori informazioni
 
Rainer Christ
Rainer Christ

Dopo un lavoro pluriennale nei settori della sicurezza stradale, della sicurezza sul posto di lavoro della ricerca sulle tossicomanie, nel 2006 sono approdato al Fondo Gesundes Österreich, presso cui opero in qualità di referente per la salute nei comparti prioritari persone anziane, promozione della salute nel setting dei Comuni e correlazione internazionale.

per maggiori informazioni
 
Interface Studio politico, ricerca e consulenza
Interface Studio politico, ricerca e consulenza

Interface è un’azienda indipendente, che opera dal 1991 al servizio di enti pubblici e privati. Siamo un team interdisciplinare composto da circa 20 collaboratori, che si occupano di valutazione, ricerca e consulenza negli ambiti tematici più disparati.

per maggiori informazioni
 
 
 
 
Agenda
13/09/2011 Olten (Svizzera) Corso d’istruzione quint-essenz (in tedesco)     per maggiori informazioni
15/09/2011 Losanna (Svizzera) Corso d’istruzione quint-essenz (in franchese)     per maggiori informazioni
10/11/2011 Olten (Svizzera) Corso d’istruzione quint-essenz (in tedesco)     per maggiori informazioni
 
 
"Il riconoscimento dell’impegno nei progetti costituisce un importante fattore qualitativo!"  
"Il riconoscimento dell’impegno nei progetti costituisce un importante fattore qualitativo!"

Sophie Frei, ecotrofologa diplomata (esperta in scienze dell’alimentazione), dal 2005 lavora come collaboratrice scientifica presso Suisse Balance ed è stata per 4 anni responsabile dei progetti meritevoli dell’appoggio di questo Ente d’incentivazione di progetti nel campo dell’alimentazione e dell’attività fisica, nato nel 2002 e sin dall’inizio sostenuto dall’Ufficio federale della sanità pubblica e da Promozione Salute Svizzera. Dal 2009 Sophie dirige Suisse Balance: del suo lavoro apprezza soprattutto la molteplicità di compiti sempre diversi all’interno di un piccolo team, e la vasta correlazione tra i settori della promozione della salute, dell’alimentazione e dell’attività fisica. Suisse Balance cura quotidianamente i contatti con organizzazioni a livello regionale, nazionale e internazionale, con specialisti, responsabili di progetti e moltiplicatori.

Leggere l'intervista
 
 
 
Suggerimento

Alla voce "Il mio settore/La mia pagina iniziale" figura una pagina iniziale personalizzata a disposizione degli utenti di quint-essenz, che mostra preferiti e tag personali, le ultime notizie, i contributi dei propri gruppi specialistici e incarichi vacanti nell’ambito dei progetti.

per maggiori informazioni
 
 
3835
 
Statistica

Attualmente quint-essenz.ch annovera 3835 utenti registrati. Complessivamente vi sono persone provenienti da 58 paesi. Top 5 paesi di provenienza dell'utente





142 degli utenti registrati sono già visibili e contattabili con un profilo pubblico nel settore della community.

per maggiori informazioni
 
Protezione dei dati | Chi siamo? | Contatto | Annulare
Gesundheitsförderung Schweiz
Dufourstrasse 30, CH-3000 Bern 6
Tel +41 (0)31 350 04 04
Fax +41 (0)31 368 17 00
www.gesundheitsfoerderung.ch
Promotion Santé Suisse
Av. de la Gare 52, CH-1003 Lausanne
Tél. +41 (0)21 345 15 15
Fax +41 (0)21 345 15 45
www.promotionsante.ch
© 2023 Promozione Salute Svizzera
 
Footer